Trapani Chiesa e Monastero di S. Maria del Soccorso detto Badia Nuova

Chiesa e Monastero di S. Maria del Soccorso detto Badia Nuova

Trapani - Guida di Trapani

Arte - Cultura - Storia - Mare - Turismo - Vacanza

Trapani Chiesa e Monastero di S. Maria del Soccorso detto Badia Nuova

Trapani   Trapani
 
Trapani Chiesa e Monastero di S. Maria del Soccorso detto Badia Nuova

...terra di mare...terra d'amare...


Chiesa e Monastero di S. Maria del Soccorso detto Badia Nuova

Chiesa e Monastero di S. Maria del Soccorso detto Badia Nuova
Tra le più antiche chiese della città, la sua costruzione risale al 536 ad opera di Belisario, che la fece edificare come chiesa a rito greco, dedicata a Santa Sofia. Rifatta nel XV secolo, venne totalmente riedificata intorno al 1640, con la realizzazione anche del monastero e della chiesa delle monache domenicane di Santa Caterina. Dell’aspetto originario rimane solo il portale, sormontato da una statua con la Madonna del Soccorso di Cristoforo Milanti. L’interno è a navata unica con abside quadrangolare ed effetti pittorici di gusto cromatico – spagnolesco. Del periodo della costruzione è il pavimento a tarsie in marmi policromi. L’altare della Madonna risale al 1740. Nella chiesa sono custoditi dipinti di San Domenico, opera di Pietro Novelli, Santa Caterina, di Andrea Carreca, Madonna del Rosario di Guglielmo Borremans. Il monastero è oggi sede dell’Intendenza di Finanza.



 

Trapani

 

Sciacca

Trapani   Trapani
 
Trapani




 

Trapani

 

Sciacca


 

Guida di Trapani - Copyright © 2019 - Tutti i diritti riservati. Aggiornato il: 18/10/19